martedì 18 giugno 2013

Hates - House at the End of the Street (2012)

Questo è un thriller che fa finta di essere un horror, una porcheria che fa finta di essere una figata di film.

Elissa (Jennifer Lawrence) insieme alla madre Sarah( la ben conservata Elisabeth Shue) si trasferisce in provincia. Nella casa vicina alla loro anni prima era stato commesso un terribile duplice omicidio ad opera di una bambina impazzita...

Nella scena iniziale la ragazzina coi capelli sulla faccia cammina verso l'obbiettivo e non si capisce se sia una parodia, una citazione o semplicemente un'idiozia.
Il regista cerca lo spavento con facili espedienti ma fallisce miseramente.

Il film si barcamena fino alla fine con una sensazione svilente di già visto a parte un dignitoso colpo di scena  che uno spettatore più attento di me probabilmente avrebbe intuito ben prima.

La Lawrence spesso gradevolmente sudata  fa di tutto per dare spessore ad un personaggio stereotipato ed in parte vi riesce.
Da vedere solo in mancanza d'altro.

16 commenti:

  1. Pieno di stereotipi e abbastanza intuibile, ma complessivamente non mi è dispiaciuto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a me è spiaciuto ma non mi ha fatto completamente vomitare ;)

      Elimina
  2. Ho evitato di vederlo e continuerò a farlo credo!

    http://lovedlens.blogspot.it
    M.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nel tuo caso manca probabilmente il fattore Jennifer Lawrence in canottiera ;)

      Elimina
  3. film pessimo, ma comunque tra le visione fondamentali di quest'anno.
    unicamente per jennifer lawrence sudata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. potrebbe sostituire Michelle Rodriguez nella classifica di miss cannotta sudata

      Elimina
    2. ma michelle rodriguez è un uomo!
      non me la puoi paragonare a jenniferona lawrence! °___°

      Elimina
    3. si chiama fascino androgino! ;)

      Elimina
  4. La Lawrence è figa non c'è che dire ma questo film è una merdata pazzesca.

    RispondiElimina
  5. L'unica cosa interessante del film è la Lawrence in canotta. Per il resto nulla di pervenuto.

    RispondiElimina
  6. Film inutile a manetta.
    Poi io delle donne in canotta sono ancora legato alla Biel nel remake di "Non aprite quella porta" XP la Lawrence la considero davvero molto brava ma non sono ancora un suo fan.
    E finché continua a tenere addosso quella dannata canotta ci vorrà molto prima che lo diventi XP

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la Biel sarà una cagna però...

      Elimina
  7. Io lo vedrò solo per la Lawrance.

    RispondiElimina