martedì 16 aprile 2013

Wrong (2012)

Difficile trovare una chiave di lettura per un film così: giudicarlo a livello razionale sarebbe ingeneroso perché
significherebbe stroncarlo.

E' la storia impossibile di Dolph a cui viene rapito il cane. Per cercare di ritrovarlo incontrerà personaggi e situazioni surreali tipici della dimensione onirica ( il protagonista continua a presentarsi al lavoro dopo essere stati licenziato, morti che di colpo si ripresentano come nulla fosse).

Riesce ad essere il film più pretenzioso che abbia mai visto e nel contempo non prendersi troppo sul serio
Potrebbe sembravi un'enorme cazzata oppure, come nel mio caso, regalarvi un'ora e mezza di strano intrattenimento.

13 commenti:

  1. Risposte
    1. eheh lo so che non ti è piaciuto.

      sei di quelli che ha smesso di vedere twin peaks sulla scena del nano che ballava? ;-)

      Elimina
    2. no no, twin peaks tutta la vita, sempre e comunque

      Elimina
    3. Si diciamo che ora come ora il Wrong Quentin deve mangiarne di polenta...

      Elimina
  2. Ne avevo sentito parlare e mi ispirava, però devo ancora vedere Rubber, che se non sbaglio è dello stesso regista.
    Sicuramente, non saranno due film tra i più facili.... o__O

    RispondiElimina
  3. non totalmente riuscito, ma è comunque una figata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. secondo te il personaggio di William Fichtner cosa rappresentava? io mi son fatto un'idea :)

      Elimina
  4. Di solito mi piacciono i film dal sapore onirico..vedrò anche questo e ti farò sapere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene fammi sapere che questo è strano forte!

      Elimina
  5. mi state incuriosendo sempre di più...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dedicagli una mezzora, se ti fa schifo lo capisci subito

      Elimina
  6. Sono molto, molto curioso.
    In fondo avevo adorato Rubber.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a questo punto sono curioso io per Rubber!

      Elimina